Ristoranti: riapertura e regole da rispettare in zona gialla

Ristoranti

Da lunedì 17 Maggio, la Sicilia passa in zona gialla, come annunciato dal presidente della Regione Musumeci: riapertura dei bar, ristoranti, cinema e musei. Ecco le regole da rispettare.

A partire dal lunedì 17 maggio, la Sicilia passa in zona gialla, bar e ristoranti potranno aprire di nuovo, ma solamente all’aperto, con la possibilità di organizzare un tavolo per quattro persone, a meno che non si tratti di persone conviventi.

Dopo, in caso la situazione dei contagi migliorasse, dal 1°Giugno, si potrà prenotare anche all’interno dei Ristoranti, ma solo a pranzo.

Ovviamente le regole da rispettare per accedere ai ristoranti, sono sempre le stesse, come ad esempio la prenotazione, indossare la mascherina si arriva e quando ci si alza dal tavolo, sanificare sempre le mani e non creare assembramenti all’interno dello stesso; infatti è stato confermato nuovamente il divieto di sostare in prossimità delle attività e il consumo di cibo e bevande è consentito solamente al tavolo.

 terrazza di giorno

Per quanto riguarda il coprifuoco, continua sempre l’orario precedente, cioè le 22, almeno fino a quando il governo non prenda atto dei miglioramenti dell’indice di contagio, e cambi l’orario del coprifuoco almeno alle 23, per consentire ai ristoratori di poter consentire lo svolgimento delle cene con più tranquillità.

Ma la speranza è che il coprifuoco venga eliminato del tutto, tema in discussione da tempo nel parlamento, con politici sia a favore che contrari all’eliminazione della norma.

Prenota al Ristorante Baronessa, dove il relax si sposa con il glamour in un luogo unico, per una cena esclusiva oppure un evento importante, anche meeting, conferenze e cerimonie; potrai usufruire di una terrazza all’aperto con vista a 360 gradi sullo skyline di Taormina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *