Quali regole rispettare alla riapertura dei ristoranti?

ristoranti

Iniziata la cosidetta Fase2 per contrastare la diffusione del coronavirus, tanti esercizi commerciali, tra cui bar, ristoranti e pizzerie, si preparano a riaprire le proprie attività, nel rispetto delle regole e del distanziamento sociale raccomandate dal DCPM.

L’ipotesi della data più concreta sulla riapertura dei ristoranti è quella di inizio Giugno, salvo peggioramenti della situazione dei contagi, che rimanderebbe ulteriormente il giorno della riapertura.

Una cosa possiamo dire con certezza: dopo il coronavirus, nulla sarà più come prima (sicuramente per molto tempo), ed anche bar, ristoranti ed esercizi commerciali, dovranno rendere il proprio locale a norma, per mantenere la distanza di sicurezza ed applicare varie ed opportune precauzioni per prevenire qualsiasi contagio.

Ristoranti: tutte le norme e varie ipotesi 

Delle misure da adottare per ogni proprietario di ristorante, quelle sicure sono:

il distanziamento sociale, che dovrà essere ben oltre il metro di distanza

ricambi d’aria continui

sanificazione continua

uscite ed entrate differenziate per evitare contatti tra i clienti

-controllo della temperatura dei clienti

Quindi, se la norma della distanza di sicurezza prevede una riorganizzazione dei tavoli e minori coperti disponibili per garantire le distanze, un’altra ipotesi che sta prendendo piede, potrebbe essere l’obbligo di utilizzare un divisore in plexiglass per ogni tavolo.

pannelli in plexiglass

Questi pannelli in plexiglass sono stati già utilizzati in Cina, ed hanno avuto grandi considerazioni ed ottimi risultati, perchè permettono di mantenere una distanza sociale tra i clienti e di proteggersi dal rischio di farsi contagiare da eventuali virus mentre si sta seduti nello stesso tavolo.

Sul web, ce ne sono già diversi tipi, che variano nella forma per venire incontro alle diverse esigenze, con prezzi non proprio economici, infatti si parte da 40€ circa a pannello; ovviamente si tratta di una probabile soluzione, ma si discute anche di altre proposte percorribili, magari più economiche.

Anche l’utilizzo di tavoli monouso è in vaglio, come lo scaglionamento delle fasce orarie per i clienti.

Il Ristorante Baronessa ,uno dei migliori ristoranti a Taormina, applicherà tutte le norme di sicurezza per garantirvi pranzi e cene piacevoli e sicure, anche in questa delicata fase di convivenza con il virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *