Il salmone, alleato della nostra salute: scopri le proprietà benefiche

Il salmone

Il salmone dell’Alaska è un pesce di natura selvaggia, abbondante da quelle parti, di cui è vietato l’allevamento, mentre nel resto del mondo, è consentito allevarlo in acquacoltura perchè quello selvaggio è quasi introvabile.

Il salmone allevato (meglio se selvaggio) , è sempre consigliato dai vari medici/nutrizionisti per le diete, per via della qualità nutritive, proprietà e benefici che apporta al nostro organismo.

Quali sono i valori nutrizionali del salmone?

vediamo un pò di dati dei valori nutrizionali che contiene 100gr. di Salmone crudo:

200 Calorie

-20% proteine 

13 gr. di grassi suddivisi in : 3,1 gr.acidi grassi saturi3,9 gr. acidi grassi polinsaturi3,8 gr. acidi grassi monoinsaturi.

55 mg. di colesterolo

59 mg. di sodio

363 g. di potassio

Vitamine A, C, B6, B12

Calcio 

Ferro

Magnesio

Proprietà e benefici del Salmone selvaggio

salmone selvaggio

Dopo aver visto i valori nutrizionali ed i grassi del Salmone, possiamo facilmente dedurre, quanti benefici e proprietà nutrizionali può apportare al nostro organismo, se consumato con regolarità ,soprattutto il Salmone fresco selvaggio, quello non allevato.

Il salmone è una delle principali fonti di acidi grassi essenziali (Omega 3), grassi polinsaturi (quelli buoni, alleati della nostra salute) e carotenoide.

salmone dell' alaska

L’Omega 3, è uno dei grassi alleati della nostra salute ,ed assumendolo otteniamo tanti benefici per il nostro organismo, tra cui:

-Abbassa il livello di colesterolo cattivo (LDL) complessivo, alzando il livello di quello buono (HDL);

-Contrasta i radicali liberi, mantenendo la pelle sana e rallentando l’invecchiamento

-Protegge il sistema cardiovascolare, con conseguente prevenzione di trombosi, ictus ed ipertensione

-E’ un antinfiammatorio naturale 

-Favorisce l’aumento della massa muscolare 

-Può prevenire i tumori

-Agisce da antidepressivo naturale

Il salmone è un alimento ricco anche di proteine, sali minerali e vitamine, soprattutto la vitamina D, importantissima per il fabbisogno del calcio nelle nostre ossa; di conseguenza è un alleato per la prevenzione di patologie ossee come l’osteoporosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *